Originario del Casentino zona toscana ricca Da un punto di vista naturalistico, è co-fondatore dell’ Apicoltura Casentinese ed è stato tra i sostenitori più ferventi per lo sviluppo del settore apistico in particolare all’interno della Cooperativa Sociale Sicomoro come ergoterapia per i ragazzi accolti nella comunità di Nuovi Orizzonti. A seguito la formazione del responsabile del settore apistico della cooperativa Michele Costa per 3 anni in provincia di Arezzo con un corso intensivo teorico pratico di apicoltura, segnalandolo insieme un suo collega come migliore del corso di quell’anno. A tutt’oggi è consulente riguardo l’attività apistica, per un confronto sempre utile necessario.

 

“Ti sembrava un mondo strano il nostro, diverso da quello a cui eri abituato, eppure ti sentivi a casa e con la tua sensibilità sei stato capace di arrivare al cuore di tanti. Grazie per il seme che hai piantato con noi, continueremo a portarlo a frutto, forti anche del tuo entusiasmo e del tuo incoraggiamento. Ad ogni primavera ti vedremo tornare, con i primi fiori e le prime api che sgranchiscono le ali al sole.” RIP 04/04/2019